venerdì 28 settembre 2012

La bibliotecaria Nina, una illustrazione rivelatrice.


Questa illustrazione è nata dalla poesia La bibliotecaria Nina di Bruno Tognolini.
Il bello di poter inviare le illustrazioni a Bruno è il suo modo di vedere le immagini. Nel suo incredibile modo di spiegare quel che pensa  mi ha spiegato la figura retorica della Reticenza.
Ammetto che non conoscevo questa figura retorica ed è emozionante vedere come immagini e parole si incastrino così bene.
Credo di averla inseguita da sempre questa Reticenza, senza neanche saperlo.
Quando scrivevo le sceneggiature dei cortometraggi che giravo non sapevo che la inseguivo e non sapevo che continuavo ad andarle dietro anche nel disegno. Sapevo solo che quello che non si dice mi coinvolge più di quel che si scrive.
Ma come dice Bruno "Basta tacere una briciola in più o in meno, e il trucco non riesce: hai detto troppo, e allora tanto vale dire tutto; o hai detto troppo poco, e non si capisce niente" forse qui ho semplicemente  mancato il bersaglio.
Ma ora so cosa cerco, perché ho scoperto come si chiama il mio nemico e il mio alleato.