giovedì 31 maggio 2012

Sottilità.


L'illustrazione è stata realizzata per un progetto che ho sospeso....
E' difficile seguire sempre la propria ambizione di diventare fieri di se stessi. E' difficile.
Non esistono regole e l'unico arbitro  siamo noi e la nostra coscienza.
Si valutano i propri disegni, le proprie capacità e le mettiamo alla prova, quella più ardua.
Non è la nostra mano o la nostra fantasia ma è il nostro senso di inadeguatezza. Guardiamo i migliori e ci si sente abbattuti, guardiamo i peggiori far strada e non capiamo quale è il nostro posto nel mondo.
E' come girare ad una velocità diversa da tutti, come se fossimo un ritmo sbagliato in una melodia.
Come se ci fosse una sottilità.